MestreToday

In stazione a Mestre con 1 chilo di hashish nello zaino: giovane in manette

Il ragazzo si aggirava nel piazzale come nulla fosse. Il cane antidroga Depp, nei paraggi con una pattuglia della Finanza, ha subito fiutato lo stupefacente

Nascondeva all'interno dello zaino, come nulla fosse, circa un chilo di hashish, suddiviso in panetti. Forse pensava di non destare alcun tipo di sospetto, ma non poteva certo immaginarsi che in quel momento, nei paraggi, ci fosse una pattuglia del Comando provinciale della guardia di finanza con al seguito il pastore tedesco antidroga Depp. Proprio il cane ha immediatamente fiutato lo stupefacente, incastrando il giovane.

In manette

I militari hanno quindi perquisito il ragazzo, trovando i panetti. Inevitabili, a quel punto, sono scattati anche i controlli nella casa del giovane: a seguito di perquisizione sono stati rinvenuti oppio, bilancino di precisione nonché un coltello da taglio con tracce di stupefacenti. Il pusher è stato quindi arrestato per il reato di detenzione e spaccio di stupefacenti, e poi condotto in carcere a Santa Maria Maggiore, a disposizione dell'autorità giudiziaria competente. L'hashish è stata invece sequestrata per le analisi di rito ed il successivo smaltimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, rive e edifici danneggiati

  • Ristoratore arrestato: spacciava droga

  • Come "l'acqua granda" del 1966. Due morti a Pellestrina

  • Auto in fosso: morto un 38enne, una donna estratta viva

  • Acqua alta fino a 145 centimetri, bollettino aggiornato

Torna su
VeneziaToday è in caricamento