MestreToday

Sorprende i ladri a casa della vicina, la polizia li ferma

Venerdì pomeriggio un cittadino ha notato due giovani scassinare una serratura in via Livenza

Ha notato due giovani, una ragazza con giubbotto e pantaloni scuri e un ragazzo con indosso un giubbotto nero e dei jeans che, con fare sospetto, armeggiavano sulla serratura del portone di ingresso di un condominio. Era pomeriggio quando un cittadino ha deciso di chiamare il 113 e gli agenti, arrivati sul posto, hanno fermato la coppia di ladri. 

La vicenda risale a venerdì. La polizia, raggiunta la palazzina in via Livenza, ha intercettato al quarto piano i due ragazzi. La giovane, quando ha capito di essere stata scoperta, ha nascosto un cacciavite a taglio in una scarpiera sul pianerottolo ma non è sfuggita agli occhi degli agenti della squadra volanti, che hanno fermato entrambi e contattato la padrona di casa, che ha confermato poco dopo i segni del tentativo di effrazione. I due ladruncoli, di cui uno minorenne, sono stati accompagnati in questura e denunciati. Il minorenne è stato trasferito in una comunità. 

Potrebbe interessarti

  • Lenzuola: ogni quanto vanno cambiate e perché

  • Micosi alle unghie: i rimedi fai da te

  • Zanzare: i migliori repellenti naturali per allontanarle

  • Moscerini della frutta: come eliminarli dalla propria cucina

I più letti della settimana

  • Si tuffa nel Piave: trascinato via dalla corrente scompare un ragazzo veneziano

  • Schianto fra 3 macchine, persone soccorse dal Suem 118 e portate all'ospedale

  • È morto Alex Ruffini, fotografo veneziano del grande rock

  • Pozzecco e la sconfitta: «Al Taliercio non si può giocare. Andate affanculo: spero di perdere la prossima»

  • Schianto in A27, auto fuori strada finisce in un campo: ferite due veneziane

  • «Addetti alla sicurezza non in regola»: il questore mette i sigilli al King's di Jesolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento