MestreToday

Sorprende i ladri a casa della vicina, la polizia li ferma

Venerdì pomeriggio un cittadino ha notato due giovani scassinare una serratura in via Livenza

Ha notato due giovani, una ragazza con giubbotto e pantaloni scuri e un ragazzo con indosso un giubbotto nero e dei jeans che, con fare sospetto, armeggiavano sulla serratura del portone di ingresso di un condominio. Era pomeriggio quando un cittadino ha deciso di chiamare il 113 e gli agenti, arrivati sul posto, hanno fermato la coppia di ladri. 

La vicenda risale a venerdì. La polizia, raggiunta la palazzina in via Livenza, ha intercettato al quarto piano i due ragazzi. La giovane, quando ha capito di essere stata scoperta, ha nascosto un cacciavite a taglio in una scarpiera sul pianerottolo ma non è sfuggita agli occhi degli agenti della squadra volanti, che hanno fermato entrambi e contattato la padrona di casa, che ha confermato poco dopo i segni del tentativo di effrazione. I due ladruncoli, di cui uno minorenne, sono stati accompagnati in questura e denunciati. Il minorenne è stato trasferito in una comunità. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Serra di funghi e cortecce allucinogene: giovane arrestato, un altro denunciato

  • Attualità

    È morto Bort: il fumettista della Settimana Enigmistica

  • Sport

    La Reyer si riprende il secondo posto in classifica: contro Torino vince 66-73

  • Attualità

    Eclissi totale di luna, sarà spettacolo in cielo: ecco quando sarà possibile ammirarla

I più letti della settimana

  • Tragedia a Spinea: si toglie la vita lanciandosi nel vuoto

  • Scossa di terremoto poco dopo la mezzanotte avvertita nel Veneziano

  • Umiliazioni e botte alla moglie e ai figli per 28 anni: padre padrone arrestato

  • Incidente a Ca' Bianca tra tre automobili: morto un uomo, 3 feriti gravi

  • Sciopero in vista: il personale di Trenitalia incrocia le braccia

  • Sciopero nazionale, i dipendenti Actv incrociano le braccia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento