MestreToday

Cercano di rubare una moto, ma gli agenti erano già lì grazie a XLaw: arrestati

La polizia ha arrestato due 18enni e denunciato un minorenne grazie all'alert di XLaw

L'alert lanciato da XLaw

XLaw, il nuovo sistema che «prevede» i reati, ha segnalato un possibile furto tra le 23 e la mezzanotte nella zona di via Roma, a Mestre. E, infatti, intorno alle 23.30 una cittadina, dopo aver notato un gruppo di giovani trascinare una moto, ha chiamato la polizia. Gli agenti, che erano stati avvisati dalla centrale operativa dell'alert lanciato da XLaw, si trovavano già nei paraggi con tre volanti e sono riusciti a fermare i tre ladri. 

Si tratta di due 18enni, A.A. ed E.B., entrambi con precedenti specifici e un minorenne. I tre avevano tentato di rubare una moto e, alla vista della volante, hanno cercato di fuggire: uno verso via Napoli, gli altri due in direzione via Padre Kolbe. Il primo è stato fermato da una volante mentre i complici, che nel frattempo avevano scavalcato una recinzione, sono stati bloccati da altri agenti. 

I due maggiorenni sono stati arrestati e questa mattina sono comparsi davanti al giudice per la direttissima. L'arresto è stato convalidato e il processo rinviato. Il minorenne, invece, è stato denunciato e riaffidato ai genitori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • Finiscono in acqua dal vaporetto, morte due donne

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Coldiretti Venezia: si raccolgono adesioni per il lavoro in campagna

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento