MestreToday

Spariscono due beagle di Green Hill, la padrona: "Ladri, riportateli"

Il furto con ogni probabilità alle 5 di mattina di sabato, in una laterale di via Rielta a Mestre. Erano due cani strappati al destino di cavie

Erano due degli esemplari presi in custodia dalla Lav e da Legambiente. Sottratti al loro destino di cavie di laboratorio al termine della vicenda "Green Hill" che fece mobilitare l'opinione pubblica. Ora, però, come riporta la Nuova Venezia, quei due beagle sono finiti nella loro ennesima disavventura, dopo essere stati adottati da una mestrina nel 2012. E' la stessa padrona, infatti, a lanciare un appello sul quotidiano ai ladri che nella notte tra venerdì e sabato si sono impossessati dei due cani.

Secondo il vicino i delinquenti sarebbero entrati in azione verso le 5 di mattina, quando gli animali avrebbero abbaiato con insistenza. Assieme a loro sono spariti anche i loro guinzagli. La donna, che abita in una laterale di via Rielta, è disperata ed è convinta si sia trattato di un furto su commissione. I beagle erano diventati i suoi inseparabili compagni in ogni momento della vita quotidiana. La loro assenza di punto in bianco costituisce un vuoto difficile da colmare. La donna chiede quindi ai responsabili del furto di mettersi una mano sul cuore e di riportare in qualche modo i cagnolini all'interno del loro giardino.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento