MestreToday

Ladruncoli scoperti a rubare nei centri commerciali

I carabinieri ne hanno bloccati quattro tra Mestre e Marghera. I risultati dei controlli degi ultimi giorni

Diversi ladruncoli sono stati scoperti in azione sulla terraferma veneziana in questo periodo di festività. Al centro Le Barche di Mestre i carabinieri hanno bloccato un senegalese di 39 anni e un mestrino di 36, che avevano rubato rispettivamente profumi per un valore di 400 euro e capi di abbigliamento per 300 euro. Due minorenni, invece, sono state fermate nel negozio Ovs della Nave de vero: classe 2004 e 2005, le due avevano sottratto degli abiti e cercato di andarsene senza pagare. Tutti e quattro i ladruncoli sono stati denunciati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Altri controlli dei carabinieri hanno riguardato gli automobilisti alla guida e le zone di spaccio di Mestre. Cinque persone sono state fermate e denunciate per guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e/o stupefacenti. Un diciottenne, invece, per spaccio di droga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Mutui per prima casa sospesi dai decreti Conte ma alcune banche trattengono la rata

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

Torna su
VeneziaToday è in caricamento