MestreToday

Ladruncoli scoperti a rubare nei centri commerciali

I carabinieri ne hanno bloccati quattro tra Mestre e Marghera. I risultati dei controlli degi ultimi giorni

Diversi ladruncoli sono stati scoperti in azione sulla terraferma veneziana in questo periodo di festività. Al centro Le Barche di Mestre i carabinieri hanno bloccato un senegalese di 39 anni e un mestrino di 36, che avevano rubato rispettivamente profumi per un valore di 400 euro e capi di abbigliamento per 300 euro. Due minorenni, invece, sono state fermate nel negozio Ovs della Nave de vero: classe 2004 e 2005, le due avevano sottratto degli abiti e cercato di andarsene senza pagare. Tutti e quattro i ladruncoli sono stati denunciati.

Altri controlli dei carabinieri hanno riguardato gli automobilisti alla guida e le zone di spaccio di Mestre. Cinque persone sono state fermate e denunciate per guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e/o stupefacenti. Un diciottenne, invece, per spaccio di droga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Identificato un corpo trovato nel Piave: è Mattia Bon, scomparso l'estate scorsa a Sappada

  • Schianto a Caltana, morta una ragazza di 25 anni

  • Grosso giro di prostituzione in due locali: prestazioni fino a 1500 euro a notte, 5 persone in arresto

  • Ladri in fuga sui tetti, braccati con l'elicottero e catturati

  • Un morto sui binari a Porto Marghera

  • 57enne muore soffocato da un pezzo di torta

Torna su
VeneziaToday è in caricamento