MestreToday

Colpi di fucile durante equitazione, il titolare esce in strada: volpe stramazzata a terra

È successo qualche giorno fa a Dese. Non è raro che si sentano spari in zona, come riferiscono i Rangers, numerose le segnalazioni pervenute negli ultimi tempi

Colpi di fucile nell'aria, a rimetterci la vita è una volpe. La segnalazione è giunta ai Rangers d'Italia da parte del titolare di un maneggio di Dese, il circolo ippico Praello, disturbato da alcuni colpi di fucile durante il corso di una lezione di equitazione ai propri allievi.

Spari durante la lezione di equitazione

Uscito in strada, il proprietario ha ritrovato poco distante una volpe, stramazzata al suolo. Immediata è stata lanciata l'allerta, con i rangers giunti sul posto con una pattuglia. L'animale era ancora caldo, ma oramai privo di vita. "Non è la prima volta che sparano vicino al maneggio - spiegano - oltre che spaventare gli ospiti, fanno imbizzarire i cavalli con il rischio che qualche bambino si ferisca seriamente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordigno a Marghera. Evacuazione di 3mila persone, niente treni e aerei: Venezia sarà isolata

  • Bollo auto, tutte le novità del 2020 dagli sconti alle nuove modalità di pagamento

  • Bomba day: 3.500 persone da evacuare e blocco viabilità. Ecco le vie interessate

  • Una donna si è data fuoco davanti al tribunale dei minori di Mestre

  • Preso l'uomo che si aggirava con un coltello tra le calli di Venezia

  • Appartamento dello spaccio "vista piazza": 30enne in manette a Marghera

Torna su
VeneziaToday è in caricamento