MestreToday

«Mi sento male»: 53enne esce di strada con l'auto e perde la vita

L'uomo, Germano Calzavara, è morto lunedì pomeriggio in un incidente in Val Pusteria

(archivio)

Pochi secondi prima dell'impatto aveva detto alla moglie di non sentirsi bene. Stavano parlando al telefono. Sarebbe stata lei, dopo aver sentito il rumore dello schianto, a chiamare i soccorsi. Purtroppo, però, per l'uomo non c'è stato niente da fare. Germano Calzavara, 53 anni di Favaro Veneto, è morto lunedì nel tardo pomeriggio in un incidente stradale a Valdaora, in Val Pusteria, provincia di Bolzano. L'auto che stava guidando è uscita di strada e lentamente è finita in un piccolo dirupo, in fondo a un prato che termina nel Rio Valle di Anterselva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Malore al volante

Calzavara, che lavorava a Mestre come rappresentante di commercio nel settore dei sistemi elettrici, era al volante della sua auto e, anche a fronte della testimonianza della compagna, sembra che abbia accusato un malore. La macchina è uscita di strada ed è finita in un prato, ribaltandosi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e un'ambulanza. I lunghi tentativi di rianimazione sono stati vani. Oltre alla moglie, Calzavara lascia due figli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

  • Ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

  • Ubriaco, picchia una ragazza e i carabinieri: neutralizzato con 2 dosi di sedativo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento