MestreToday

Prima evasione, poi maltrattamenti alla moglie: 51enne finisce in carcere

L'uomo era stato arrestato la settimana scorsa perchè evaso dai domiciliari. Misura aggravata nei suoi confronti per i suoi comportamenti nei confronti della compagna

La settimana scorsa era già stato arrestato perchè sorpreso in un bar quando doveva trovarsi, invece, agli arresti domiciliari. Il giudice gli aveva concesso nuovamente di tornare a casa, ma a distanza di pochi giorni A.A., 51enne di Favaro Veneto, è finito in carcere. E questa volta non per evasione, ma per maltrattamenti in famiglia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, infatti, è accusato di aver maltrattato per molto tempo la moglie. I militari della stazione di Favaro, al termine delle indagini effettuate insieme ai colleghi di Mestre, hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere e lo hanno accompagnato al Santa Maria Maggiore di Venezia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Moda e calzature in ginocchio

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento