MestreToday

Prima evasione, poi maltrattamenti alla moglie: 51enne finisce in carcere

L'uomo era stato arrestato la settimana scorsa perchè evaso dai domiciliari. Misura aggravata nei suoi confronti per i suoi comportamenti nei confronti della compagna

La settimana scorsa era già stato arrestato perchè sorpreso in un bar quando doveva trovarsi, invece, agli arresti domiciliari. Il giudice gli aveva concesso nuovamente di tornare a casa, ma a distanza di pochi giorni A.A., 51enne di Favaro Veneto, è finito in carcere. E questa volta non per evasione, ma per maltrattamenti in famiglia. 

L'uomo, infatti, è accusato di aver maltrattato per molto tempo la moglie. I militari della stazione di Favaro, al termine delle indagini effettuate insieme ai colleghi di Mestre, hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere e lo hanno accompagnato al Santa Maria Maggiore di Venezia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 17 anni: sospetta overdose da psicofarmaci

  • Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Tour fotografico nella ex Sirma, fabbrica abbandonata a Porto Marghera

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

Torna su
VeneziaToday è in caricamento