Mestre Today

La gelosia che fa perdere il controllo: due donne picchiate finiscono all'ospedale

Due episodi diversi nel giro di 24 ore. Una giovane aggredita alla fermata del tram in via San Donà da un'altra ragazza e una 38enne malmenata dal suo ex fidanzato nella sua abitazione

In entrambi i casi è stata la gelosia a far scattare la violenza. In entrambi i casi le vittime delle aggressioni sono finite al pronto soccorso dell'Angelo per le cure del caso. Accade a Mestre, dove a finire nel mirino sono state "nuove" coppie (più o meno ufficiali) che non sono andate a genio agli ex compagni di turno.

L'ultimo episodio in ordine di tempo si è verificato venerdì scorso in corrispondenza della fermata del tram di via San Donà, in zona Favaro Veneto. E' da poco passata l'una di notte quando una volante della polizia viene fermata da una ragazza che chiede aiuto. Spiega di essere stata aggredita mentre si trovava alla fermata con un ragazzo. Secondo il suo racconto, sarebbe sopraggiunta un'altra giovane a lei sconosciuta che le avrebbe chiesto di mostrarle il cellulare che aveva. Al suo rifiuto, l'interlocutrice le avrebbe iniziato a tirare i capelli e a menare le mani. Per poi allontanarsi.

Con ogni probabilità a causare quel comportamento il fatto che l'aggredita si trovasse in compagnia di un ragazzo che aveva conosciuto durante la serata. Scatenando la gelosia dell'altra donna. A quel punto la ferita è stata accompagnata dalla polizia al pronto soccorso di Mestre, dove si sono portati anche i genitori della sventurata.

Un episodio dai contorni simili si era verificato anche 24 ore prima in un'abitazione di via Vian a Mestre, a due passi da via Vespucci. A chiedere aiuto alla polizia verso le 2 della notte è una 38enne che racconta di essere stata aggredita dall'ex fidanzato. Al telefono si sentono urla e un gran trambusto, per cui sul posto in pochi minuti intervengono le volanti. L'ex, secondo il racconto dell'aggredita, si sarebbe insinuato all'improvviso nell'abitazione alzando le mani sia nei suoi confronti, sia contro il suo attuale fidanzato, un 45enne. Dopodiché era scappato prima dell'intervento delle forze dell'ordine. Il nuovo fidanzato della donna è stato trasportato in ospedale in ambulanza, mentre lei ha raggiunto il pronto soccorso in auto.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Presentati i 2 euro dedicati alla Basilica: "Venezia circolerà in Italia e tutta Europa"

    • Cronaca

      Guida a zig zag e passa col rosso: alla guida con tasso alcolemico 5 volte oltre il limite

    • Cronaca

      Carabinieri sorprendono pescatori abusivi in azione: inseguimento in laguna

    • Cronaca

      Marghera, inaugurata via Gigi Russo: la strada che da ora ricorda il "poliziotto sociale"

    I più letti della settimana

    • Se n'è andato il re dello spritz: è morto l'ex titolare del bar Galliano di via Piave a Mestre

    • Preso il boss della cocaina a Mestre: "Jack" e soci si intascavano 5mila euro a notte

    • "Circondato da 15 pusher che volevano vendermi droga, istituzioni intervenite"

    • Arrivano i cartelli per indicare gli autovelox: "Si accenderanno tra una settimana circa"

    • Il sogno di una Mestre "più veneziana": progetto per riaprire il canale fino alle Barche

    • Un gigante da 7 piani di posti auto: inaugurato il nuovo parcheggio di fianco alla stazione

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento