MestreToday

Un'altra aggressione a Mestre: anziana presa a pugni e derubata

Una donna di 70 anni martedì mattina è stata aggredita da un uomo nel sottopasso ciclopedonale

A pochi giorni dalla rapina ai danni di una bambina di undici anni e di quella che ha visto come vittima una donna di 55, lunedì mattina un'anziana è stata derubata a Mestre. La signora, una 70enne, stava percorrendo il sottopasso ciclopedonale di via Dante quando un uomo l'ha colpita con un pugno per portarle via la borsa. 

Dopo averla strattonata, è riuscito a derubarla e a dileguarsi prima che la polizia arrivasse. Secondo le prime indagini, potrebbe trattarsi dello stesso uomo che venerdì sera ha aggredito una psicologa di 55 anni in via Sernaglia, massacrandola di botte e mandandola all'ospedale. L'episodio non sarebbe collegato, invece, con la rapina ai danni della bambina, che venerdì sera stava passeggiando insieme alla madre in via Cappuccina. In quell'occasione un giovane l'aveva spintonata e le aveva rubato il cellulare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un pene in cemento compare a San Marco

  • «Assembramenti fuori dai locali, gente senza mascherina: così torniamo indietro»

  • Un nuovo sistema di prenotazione nell'Ulss 3: non è più l’utente che chiama il Cup, ma viceversa

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Maneggio in fiamme: feriti padre e figlia, morti quattro cavalli

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento