MestreToday

Spacciano cocaina, colti in flagrante mentre cedono la dose a un consumatore

È successo giovedì notte in via Piave, a sorprenderli gli agenti della polizia locale, impegnati in un servizio antidegrado. Denunciati in 5 per consumo di alcol in pubblica via

Continua con intensità l'attività di prevenzione e controllo del territorio da parte della polizia locale di Venezia. L'ultimo risultato risale a giovedì notte, quando un cittadino camerunense di 35 anni, e un nigeriano di 23, entrambi in possesso di regolare permesso di soggiorno e richiedenti asilo politico e protezione internazionale, sono stati denunciati per spaccio di sostanze stupefacenti. I due sono stati individuati e bloccati da una pattuglia nonostante un tentativo di fuga, mentre vendevano nella zona di via Piave a Mestre due dosi di cocaina ad un 42enne mestrino, poi segnalato come assuntore di stupefacenti.

Altre operazioni

Nel corso di un'altra operazione in via Rossarol a Marghera, nel pomeriggio di sabato sono stati invece multati cinque cittadini stranieri, per il consumo di sostanze alcoliche sulla pubblica via. Si tratta di tre romeni e due nigeriani, di età compresa tra i 25 ed i 56 anni.

Potrebbe interessarti

  • Il Cibo del Risveglio: il convegno nazionale su come vivere fino a 120 anni

  • Consigli anti stress per il rientro dalle vacanze

  • Memoria olfattiva: cos'è e come viene sfruttata dal marketing

I più letti della settimana

  • Schianto auto-moto, due all'ospedale. Bloccato l'autista, guidava ubriaco

  • Un bambino salvato sulla spiaggia a Jesolo

  • Auto in canale a Jesolo, morta una donna

  • Festival Show fa tappa a Mestre con Lo Stato Sociale, Dolcenera, Fausto Leali e tanti altri

  • Schianto tra un'auto e una moto lungo la Romea: un ferito grave e traffico nel caos

  • Due bagnini indagati per l'annegamento a Jesolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento