MestreToday

Controlli a Mestre e Marghera: sei espulsioni, un arresto e droga sequestrata

Il bilancio dell'operazione di martedì in terraferma. Sei tunisini accompagnati al Cpr di Bari

Gli stranieri saranno rimpatriati

Sei espulsioni, un arresto e quasi tre etti di droga sequestrata. E' il bilancio dei controlli straordinari effettuati martedì pomeriggio dagli agenti dei commissariati di Mestre e Marghera in terraferma. Servizi mirati soprattutto a contrastare l'immigrazione clandestina e lo spaccio, ai quali hanno partecipato anche gli uomini del reparto mobile di padova, le squadre del reparto prevenzione crimine e le unità cinofile di Padova e Bologna. 

Espulsioni

Mercoledì mattina sei tunisini di età compresa tra i 18 e i 30 anni sono stati scortati all'aeroporto Marco Polo di Tessera per essere accompagnati, con l'aereo messo a disposizione dalla guardia di finanza, al Cpr di Bari per il rimpatrio. Durante i controlli gli agenti, grazie al fiuto dei cani antidroga, hanno recuperato 285 grammi di marijuana nascosta al parco Albanese. 

L'eroina

Un pusher tunisino, infine, è stato arrestato. Si tratta di un 18enne, K.S., che è stato notato in via Cappuccina in compagnia di un ragazzo. Dopo due chiacchiere i due si sono allontanati e hanno imboccato via Gozzi. Gli agenti li hanno pedinati e hanno fermato poco dopo il 18enne, che con sè aveva cinque dosi di eroina nascoste in bocca. Il giovane che era con lui è risultato un cliente. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Furti e rapine per strada e nei negozi, refurtiva da 2 milioni: come agivano i banditi

  • Cronaca

    Maxi operazione contro i clan specializzati in furti: 10 in arresto, 1600 auto sequestrate

  • Cronaca

    Aziz e il desiderio di redenzione: gli scritti di un carcerato diventano libro e opere d'arte

  • Cronaca

    Banksy è stato a Venezia: il video pubblicato su Instagram

I più letti della settimana

  • Pugni e sassi contro due giovani: pitbull difende i padroni e azzanna gli aggressori

  • Ciclista investito, elitrasportato in gravi condizioni dopo l'impatto a terra

  • Maltempo: la mareggiata cancella la spiaggia a Eraclea, danni anche a Caorle

  • Denti perfetti: tutte le regole da seguire per una corretta igiene orale

  • Presunta violenza sessuale in discoteca, una ragazza all'ospedale

  • Torna l'acqua alta a Venezia, sarà un fenomeno "anomalo": toccherà quota 110 centimetri

Torna su
VeneziaToday è in caricamento