MestreToday

Compra i codici delle carte di credito nel dark web: denunciato un 23enne

Fermato dalla polizia in un cinema di Mestre. Negli ultimi 4 mesi aveva comprato a più riprese i biglietti online con le carte clonate

Quando gli agenti del commissariato di Mestre nelle vesti di bigliettai l'hanno fermato all'ingresso del cinema insieme ad alcuni amici, non ha potuto che cedere e dire la verità. Da qualche tempo si era imbattuto, per curiosità, nel "black market", un web parallelo che permette di acquistare qualsiasi cosa in bitcoin. Nello specifico, il 23enne X.K., studente di informatica, acquistava carte di credito false, che utilizzava poi per offrire a più riprese agli amici (ignari di tutto) i biglietti per questo o quello spettacolo. Giovedì sera, al temrine dell'indagine di rito, i poliziotti hanno denunciato il ragazzo per frode informatica.

Trenta carte di credito

A segnalare al commissariato alcune anomalie riscontrate negli acquisti online sono stati i gestori di un cinema di Mestre. Nello specifico, negli ultimi quattro mesi, il personale aveva riscontrato una richiesta eccessiva di storno dei pagamenti per "transazione non riconosciuta". I controlli del caso hanno permesso di evidenziare come i pagamenti fossero effettuati sempre da due utenti, ai quali erano associate circa 30 carte di credito, alcune delle quali bloccate in fase di autorizzazione dal gestore e altre successivamente stornate dai titolari stessi.

Beccato al cinema

Giovedì sera, poi, il responsabile del cinema ha segnalato al 113 una nuova prenotazione associata ad uno dei due utenti incriminati. L'occasione perfetta per gli agenti di fingersi personale di servizio del cinema e beccare il truffatore, che si trovava in compagnia di alcuni amici. Messo alle strette, il 23enne ha confessato la sua esperienza nel dark web, dettata, almeno inizialmente, dalla curiosità verso questa rete nascosta e parallela. Gli amici con i quali si trovava in compagnia, invece, si sono dichiarati completamente estranei alla faccenda.

Potrebbe interessarti

  • Lenzuola: ogni quanto vanno cambiate e perché

  • Micosi alle unghie: i rimedi fai da te

  • Zanzare: i migliori repellenti naturali per allontanarle

  • Moscerini della frutta: come eliminarli dalla propria cucina

I più letti della settimana

  • Si tuffa nel Piave: trascinato via dalla corrente scompare un ragazzo veneziano

  • Schianto fra 3 macchine, persone soccorse dal Suem 118 e portate all'ospedale

  • È morto Alex Ruffini, fotografo veneziano del grande rock

  • Pozzecco e la sconfitta: «Al Taliercio non si può giocare. Andate affanculo: spero di perdere la prossima»

  • Schianto in A27, auto fuori strada finisce in un campo: ferite due veneziane

  • «Addetti alla sicurezza non in regola»: il questore mette i sigilli al King's di Jesolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento