MestreToday

Un pusher arrestato con la cocaina in Corso del Popolo a Mestre

È stato visto entrare e uscire più volte da un locale. I carabinieri gli hanno trovato 40 grammi di stupefacente

Un giovane spacciatore è stato arrestato ieri sera, intorno alle 23, dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Mestre: il pusher (un 23enne albanese, clandestino e incensurato) è stato notato nel parcheggio di un locale di Corso del Popolo mentre faceva la spola tra la sua Fiat Panda e l'interno del locale.

Spaccio di cocaina

Così i militari sono intervenuti e hanno perquisito l'auto, trovando circa 40 dosi di cocaina (per un totale di 30 grammi di sostanza) nascosti all'interno di un portaocchiali. Evidentemente, il pusher tornava alla macchina di volta in volta per rifornirsi del quantitativo che i clienti all'interno del locale gli richiedevano. A quel punto è stato arrestato e trattenuto in attesa del processo per direttissima di stamattina. L'operazione fa parte di una più ampia attività portata avanti dai carabinieri di Mestre per individuare le nuove “leve” dello spaccio mestrino, sempre più spesso giovani incensurati e irregolari.

Potrebbe interessarti

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Temporali estivi: come proteggersi per evitare rischi

  • Festa del Redentore: i migliori punti da cui ammirare i fuochi

  • Forfora: da cosa è causata e come si combatte

I più letti della settimana

  • Auto contro un platano, morto un 28enne

  • La tragedia di Jesolo: quattro giovani vite spezzate, indagini su un presunto speronatore

  • Quattro giovani hanno perso la vita in un gravissimo incidente a Jesolo

  • I funerali di Eleonora, Leonardo, Riccardo e Giovanni allo stadio di Musile

  • Grandine come palline da ping pong, attimi di preoccupazione

  • Il papà di Giorgia, unica superstite nello schianto di Jesolo: «Come aver perso figli miei»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento