MestreToday

Alcol, droga e pregiudicati: il questore chiude una sala scommesse

Sospesa per due settimane l'attività Aladino Bet 2 in via Mazzini a Mestre

Quindici giorni di chiusura per l'agenzia di scommesse «Aladino Bet 2» di via Mazzini a Mestre. E' il provvedimento firmato dal questore di Venezia Maurizio Masciopinto, adottato anche in seguito all'incontro di dieci giorni fa con i residenti della zona che più volte avevano segnalato in quell'area un viavai di pregiudicati, persone che abusavano di alcolici e di droga. 

«I ripetuti controlli effettuati dai poliziotti delle volanti e del commissariato di Mestre hanno fatto acquisire tutti gli elementi affinchè il questore emanasse il provvedimento - spiegano dalla questura -. La sala scommesse era infatti diventata luogo di frequentazione di persone, per la maggior parte cittadini extracomunitari, gravate da precedenti per reati anche gravi, colpite da misure di prevenzione, nonché pericolose, spesso alterate dall’abuso di alcool, che all’interno dei locali giocano, puntano scommesse, siedono ai tavolini consumando bevande, utilizzano i servizi igienici, oziano attendendo le ricariche dei propri cellulari dalle prese elettriche».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Moda e calzature in ginocchio

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento