MestreToday

Arancia Meccanica a Mestre, 79enne rapinato e picchiato a sangue

Sabato sera due malviventi hanno fermato l'uomo e l'hanno preso a calci e pugni strappandogli il portafoglio. Poi lo hanno costretto a salire in auto e a fare un lungo giro per la città

Hanno atteso che sabato sera un imprenditore edile 79enne tornasse a casa, in via Leonardo Da Vinci a Mestre, con la sua Bmw 320 e, verso le 22e30, lo hanno aggredito prendendolo a calci e pugni. Tutto in stile Arancia Meccanica. Poi i due malviventi, di origine marocchina, gli hanno strappato il portafoglio contentente 150 euro e lo hanno costretto a salire di nuovo nell'auto. Questa volta dietro. Vicino a lui uno degli aggressori, che continuava a minacciarlo e a picchiarlo. Alla guida il complice.  

Il "tour" mestrino dura circa venti minuti. Fino a via dei Salesiani. Lì il 79enne viene gettato fuori dal veicolo e lasciato a terra. La faccia in una maschera di sangue. Al pronto soccorso poi gli verranno diagnosticati 15 giorni di prognosi. Ma la serata per i due rapinatori non è ancora finita. Certamente alterati dai fumi dell'alcol, la coppia si sposta nel Trevigiano. Verso l'una e mezza di notte una pattuglia dei carabinieri di Montebelluna intercetta l'auto rubata alla stazione ferroviaria. Ne nasce un folle inseguimento che si conclude a Falzé di Trevignano. Vicino a una rotonda la Bmw tampona violentemente un'Alfa Gt con a bordo due fidanzatini venetenni. Solo ferite lievi per loro.

Allora i due decidono di continuare la fuga a piedi. Lasciano il veicolo in strada e se la danno a gambe. I militari dell'Arma riescono ad acciuffare solo uno di loro, Y.M., 28enne, mentre il suo compare è ancora ricercato. L'arrestato è accusato di rapina, sequestro di persona, lesioni dolose e colpose oltre a resistenza a pubblico ufficiale. Nella Bmw sarebbero state trovate sei bottiglie di birra vuote e dei berretti con la scritta "I Drughi". Forse gli agenti con il loro intervento hanno evitato un altro massacro in arrivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Ristoratore arrestato: spacciava droga

  • Ciclista travolto e ucciso da un'auto

  • Auto in fosso: morto un 38enne, una donna estratta viva

  • Acqua alta fino a 145 centimetri, bollettino aggiornato

  • C'è un nuovo ristorante con due stelle Michelin a Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento