MestreToday

Pusher tunisino braccato dagli agenti. Aveva 15 grammi di eroina

Le forze dell'ordine durante un normale controllo hanno fermato un ragazzo di 18 anni intento a spacciare. Irregolare in Italia aveva già dei precedenti

Stava spacciando in via Piave quando è stato sorpreso dagli agenti che gli hanno stretto le manette ai polsi. Nella giornata di martedì infatti, un tunisino irregolare è stato fermato con l'accusa di detenzione a fine di spaccio di sostanze stupefacenti.

Una volate stava effettuando un normale servizio di controllo del territorio tra via Piave e Piazzale Bainsizza, quando avrebbe notato un gruppetto di persone in atteggiamenti sospetti. Uno dei più attivi indossava una felpa rossa con un cappuccio, un berretto con visiera ed uno zainetto di colore scuro e gli agenti avevano focalizzato l'attenzione su di lui.

Alla vista delle forze dell'ordine, l'uomo avrebbe provato a scappare allontanandosi in direzione via Monte San Michele, verso l'incrocio con via Trento. Gli agenti però sarebbero riusciti ad intercettarlo e bloccarlo, portandolo direttamente in Questura. Durante la perquisizione al pusher sono stati trovati 22 involucri di eroina per un totale di circa 15 grammi, e un ulteriore involucro di plastica contenente un grammo circa di marijuana, oltre a 240 euro in contanti di cui non era in grado di giustificare il possesso. Il giovane è risultato essere un tunisino di 18 anni, privo di documenti ed irregolare in Italia. Il ragazzo inoltre era già conosciuto alle forze dell'ordine in quanto aveva un precedente per spaccio di stupefacenti e due episodi di resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus nel Veneziano: è un 67enne di Mira

  • Coronavirus, i dati aggiornati

  • Aumentano i casi positivi al coronavirus: aggiornamenti

  • Coronavirus, inizia la settimana più lunga: gli aggiornamenti

  • L'ordinanza del ministero della Salute e del presidente della Regione Veneto

  • Hanno partecipato al Carnevale di Venezia: scatta la quarantena nel Salernitano

Torna su
VeneziaToday è in caricamento