Mestre Today

Venezia come New York? Residenti in trincea contro il sesso per strada

In via Piave a Mestre scene poco "edificanti" con prostitute che consumano rapporti negli androni. Nella Grande Mela proteste per i parcheggi "presi d'assalto" da chi vuole appartarsi

Venezia come New York? Di certo due realtà differenti. Ma un problema in comune ce l'hanno:  il sesso in strada. O negli androni dei palazzi, nelle corti interne, nei parcheggi. Ben conosciuta la situazione in cui versa via Piave, e strade limitrofe, a Mestre. Un po' come per la Riviera del Brenta, dove piuttosto di "offrirsi" sulla pubblica via le prostitute, anche per un'innegabile recrudescenza dei controlli, preferiscono chiudersi in appartamenti in affitto (frequenti i casi di sequestro da parte dei militari dell'Arma della tenenza di Dolo in questo periodo), anche a Mestre le lucciole si nascondono come possono.

 

E i residenti, come i "cugini" statunitensi, non ne possono più, esasperati dalle scene che puntualmente si verificano al calar del sole, quando si possono vedere rapporti sessuali consumati a pochi passi dalla strada, nei sottoscala, negli androni dei palazzi dove il portoncino rimane socchiuso o nei giardinetti condominiali. Scene poco edificanti soprattutto per i bambini e per i "ricordini" che si trovano all'alba del giorno seguente. A terra ciò che rimane dei "servizi notturni". E sono molti i veneziani, soprattutto over 60, a fregarsene delle conseguenze negative di ciò che stanno facendo.

Se Venezia piange, New York non ride. In terra lagunare la crociata è contro il "sesso negli androni", nella Grande Mela si combatte contro il "sesso nei parcheggi". Gli abitanti di Midtown, sulle barricate al pari dei "colleghi" mestrini, si lamentano delle troppe macchine che affollano la notte i parcheggi di alcuni locali molto frequentati della zona. Scene poco edificanti anche qui, con rumori, droga, sporcizia ogni giorno. E preservativi usati sui marciapiedi. L'esasperazione è la stessa, vedremo se i modi di risolvere la situazione coincideranno.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Mestre

      Arrivano i cartelli per indicare gli autovelox: "Si accenderanno tra una settimana circa"

    • Cronaca

      Divampa un incendio in appartamento a Santa Marta: all'ospedale 6 persone intossicate

    • Cronaca

      Il suo ex è stato arrestato due volte per stalking: si trova i finestrini dell'auto distrutti

    • Sport

      Una sconfitta che dà morale: dal fortino turco la Reyer Venezia esce ancora viva

    I più letti della settimana

    • Se n'è andato il re dello spritz: è morto l'ex titolare del bar Galliano di via Piave a Mestre

    • Preso il boss della cocaina a Mestre: "Jack" e soci si intascavano 5mila euro a notte

    • "Circondato da 15 pusher che volevano vendermi droga, istituzioni intervenite"

    • Pugile mestrina collassa dopo l'incontro a Chieti, ricoverata in prognosi riservata

    • Un gigante da 7 piani di posti auto: inaugurato il nuovo parcheggio di fianco alla stazione

    • "Mi ha puntato lo spray contro, gli ho detto che qui si lavora sodo per pagare anche i debiti"

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento