MestreToday

Nuova Ztl in via Mestrina, una soluzione per porre freno agli automobilisti "selvaggi"

L'ufficialità è stata data nel consiglio comunale di giovedì. Il provvedimento sarà attivo non appena la Motorizzazione permetterà l'installazione delle nuove telecamere

L'ufficialità è arrivata nel consiglio comunale di giovedì, anche via Mestrina diventa Ztl. Come riporta il Gazzettino, la proposta dell'assessore alla Mobilità Renato Boraso è statta accolta, con la parte ad ovest rispetto a Corso del Popolo che sarà limitata fino all'incrocio con via Pepe.

Non si tratta di un provvedimento per regolare il traffico, bensì per trovare una soluzione agli automobilisti che tanto di giorno quanto di notte corrono ad alta velocità e parcheggiano in modo inappropriato, creando disturbi e disagi alla cittadinanza. Una situazione di vero e proprio degrado. Si tratta di un provvedimento, come ha spiegato Boraso, che da tre anni attendeva una soluzione.

Pur limitando il traffico nella popolosa via, l'Amministrazione ha già avviato una politica di librealizzazione degli accessi al centro città, con le aperture nei fine settimana per tutto l'anno solare in corso. Una vera e propria richiesta che era stata avanzata dai commercianti per rivitalizzare il centro storico, e che è stata messa a punto negli scorsi mesi, con l'installazione di display luminosi che segnalano quando la Ztl è attiva e quando non lo è.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La nuova zona a traffico limitato sarà attiva non appena arriverà dalla Motorizzazione l'autorizzazione ad installare le nuove telecamere per tenere sott'occhio gli accessi. Da quando sarà operativa, sarà aperta al traffico libero ogni giorno, dalle 13 alle 15.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finiscono in acqua dal vaporetto, morte due donne

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Coldiretti Venezia: si raccolgono adesioni per il lavoro in campagna

  • Bollettino serale, registrati tre decessi in provincia

  • Il bollettino Covid-19 del 3 aprile sera: ancora morti, calano i ricoveri

Torna su
VeneziaToday è in caricamento