MestreToday

Cerca di rubare due astici per il pranzo di Natale, arrestato

In manette un 40enne che, per guadagnarsi la fuga, ha spintonato un addetto alla sicurezza

Si è presentato come un normale cliente. Ha preso due astici per il pranzo di Natale ma, una volta alle casse, ha cercato di uscire senza pagare. Si è guadagnato la fuga spintonando un adetto alla sicurezza e, mentre scappava, ha urtato anche un anziano. Poco dopo, le forze dell'ordine lo hanno arrestato. 

Da questa mattina l'uomo, un 40enne, è agli arresti domiciliari. In accordo con il pm, attraverso il suo avvocato Mauro Serpico l'indagato aveva chiesto di patteggiare un anno e sei mesi di reclusione. Il giudice, però, ha rigettato la richiesta e ha disposto i domiciliari. L'uomo era già sottoposto all'affidamento in prova ai servizi sociali e stava scontando quattro anni perchè coinvolto nella rapina alla Tupperware di Ponzano , nel Trevigiano, avvenuta nell'estate del 2014. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sera della vigilia di Natale, il 40enne si è recato al supermercato Pam di piazza Barche, a Mestre, e ha tentato di uscire senza pagare la merce ma la sua fuga è stata breve. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento