MestreToday

Cerca di rubare due astici per il pranzo di Natale, arrestato

In manette un 40enne che, per guadagnarsi la fuga, ha spintonato un addetto alla sicurezza

Si è presentato come un normale cliente. Ha preso due astici per il pranzo di Natale ma, una volta alle casse, ha cercato di uscire senza pagare. Si è guadagnato la fuga spintonando un adetto alla sicurezza e, mentre scappava, ha urtato anche un anziano. Poco dopo, le forze dell'ordine lo hanno arrestato. 

Da questa mattina l'uomo, un 40enne, è agli arresti domiciliari. In accordo con il pm, attraverso il suo avvocato Mauro Serpico l'indagato aveva chiesto di patteggiare un anno e sei mesi di reclusione. Il giudice, però, ha rigettato la richiesta e ha disposto i domiciliari. L'uomo era già sottoposto all'affidamento in prova ai servizi sociali e stava scontando quattro anni perchè coinvolto nella rapina alla Tupperware di Ponzano , nel Trevigiano, avvenuta nell'estate del 2014. 

La sera della vigilia di Natale, il 40enne si è recato al supermercato Pam di piazza Barche, a Mestre, e ha tentato di uscire senza pagare la merce ma la sua fuga è stata breve. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Serra di funghi e cortecce allucinogene: giovane arrestato, un altro denunciato

  • Attualità

    È morto Bort: il fumettista della Settimana Enigmistica

  • Sport

    La Reyer si riprende il secondo posto in classifica: contro Torino vince 66-73

  • Attualità

    Eclissi totale di luna, sarà spettacolo in cielo: ecco quando sarà possibile ammirarla

I più letti della settimana

  • Tragedia a Spinea: si toglie la vita lanciandosi nel vuoto

  • Scossa di terremoto poco dopo la mezzanotte avvertita nel Veneziano

  • Umiliazioni e botte alla moglie e ai figli per 28 anni: padre padrone arrestato

  • Incidente a Ca' Bianca tra tre automobili: morto un uomo, 3 feriti gravi

  • Sciopero in vista: il personale di Trenitalia incrocia le braccia

  • Sciopero nazionale, i dipendenti Actv incrociano le braccia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento