MestreToday

Eroina killer, due morti ravvicinate a Mestre: indagini in corso delle forze dell'ordine

L'ultimo episodio sabato, quando un vicentino di 44 anni è stato trovato senza vita in un albergo di via Trento. Il giorno prima, sempre a Mestre, la morta di una giovane 21enne

Due tragiche morti con ogni probabilità collegabili all'assunzione di eroina. Due episodi nel giro di poche ore a Mestre che non possono che far scattare l'allerta sull'ambiente dello spaccio che gravita attorno alla stazione ferroviaria e ai parchi cittadini. Dopo il caso di I.S., 21enne deceduta venerdì mattina in via Vespucci per un improvviso malore, le forze dell'ordine sono intervenute sabato mattina anche nella camera di un albergo di via Trento dove un 44enne del Vicentino è stato trovato privo di vita. A lanciare l'allarme il portiere della struttura ricettiva, andato a controllare la situazione verso le 12 dopo che l'ospite avrebbe dovuto liberare la camera alle 11 per il check-out.

Il magistrato titolare delle indagini, Giorgio Gava, con ogni probabilità disporrà l'esame autoptico per far luce sulle effettive cause del decesso, ma il materiale sequestrato dagli uomini in divisa indurrebbe gli inquirenti a muoversi in una direzione precisa: nella camera sarebbe stata rinvenuta anche una siringa.

DUE MORTI IN DUE GIORNI

La tragedia a un giorno di distanza dalla morte di I.S., 21enne collassata per strada davanti agli occhi di un amico. Come disposto dal pm Gava, è stata già eseguita l'autopsia sulla giovane: confermata la morte per arresto cardio-circolatorio dovuta alla possibile assunzione di eroina. Servirà invece attendere i risultati degli esami tossicologici per capire di che natura fosse lo stupefacente entrato in circolo. Il sospetto è che possa essere finita sul mercato una tipologia di eroina molto più forte rispetto a quella precedente, possibile causa (o concausa) di diversi decessi negli ultimi tempi nella terraferma lagunare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Identificato un corpo trovato nel Piave: è Mattia Bon, scomparso l'estate scorsa a Sappada

  • Schianto a Caltana, morta una ragazza di 25 anni

  • Grosso giro di prostituzione in due locali: prestazioni fino a 1500 euro a notte, 5 persone in arresto

  • Ladri in fuga sui tetti, braccati con l'elicottero e catturati

  • Un morto sui binari a Porto Marghera

  • 57enne muore soffocato da un pezzo di torta

Torna su
VeneziaToday è in caricamento