MestreToday

In giro con gli amici con il tirapugni, 15enne denunciato

Il ragazzino era insieme a decine di giovani martedì pomeriggio in centro a Mestre

E' stato bloccato dopo un breve inseguimento e, al termine della perquisizione, gli è stato sequestrato un tirapugni. Ieri, verso le 18, un quindicenne di origini straniere è stato fermato in centro a Mestre dalla polizia locale, nelle vicinanze della Colonna della Sortita, a due passi dal Centro Le Barche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto è nato da alcune segnalazioni riguardanti un gruppo di una quarantina di giovani che si stava comportando in una maniera definita "particolarmente esuberante". Alla vista delle pattuglie i ragazzi sono scappati: il sospetto è che detenessero droga. Ne è nato un breve inseguimento, al termine del quale è stato bloccato il quindicenne, residente a Favaro Veneto. Oltre al sequestro del tirapugni, il minorenne è stato raggiunto anche da una denuncia per detezione di oggetti atti a offendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

  • Dal primo giugno tutto il personale Actv torna in servizio

Torna su
VeneziaToday è in caricamento