MestreToday

Carabinieri nel campo sinti di Favaro Veneto: 2 donne e 2 uomini portati in carcere

Le manette, disposte dal Tribunale, sono scattate giovedì per reati contro il patrimonio

Sono entrati giovedì mattina nel campo sinti di via del Granoturco a Favaro Veneto, notificando a quattro dei suoi residenti l'ordinanza di carcerazione. Raffica di notifiche da parte dei carabinieri della compagnia di Mestre: il Tribunale ha disposto per due donne e due uomini il trasferimento in carcere (uno di loro era ristretto già ai domiciliari) per una serie di reati contro il patrimonio. In manette sono finite una 62enne, V.R., e una 31enne, R.F.. A Santa Maria Maggiore, invece, sono stati trasferiti B.T., un 43enne, e C.H., un 35enne. I furti sarebbero stati commessi in gran parte nella zona del Porodenonese, ma anche in territorio lagunare. Tutti e quattro devono scontare circa 1 anno di reclusione. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Conto da capogiro per frittura e bistecche, Brugnaro: "Se accertato, punire responsabili"

  • Cronaca

    Dramma a Treporti: taglia la legna e si amputa una mano, portato in ospedale

  • Sport

    La Reyer va in difficoltà a canestro e Varese con un colpaccio espugna il Taliercio

  • Cronaca

    Prende fuoco un'abitazione a Scorzè: completamente distrutto il piano terra

I più letti della settimana

  • Stavolta se n'è andato per davvero: addio a Mario "Pippi", uno dei personaggi di Marghera

  • Una morte troppo giovane: appassionato di basket, si spegne nel sonno a 21 anni

  • Il giorno di Ramses II: acceso fascio di luce di 12 chilometri su Porto Marghera VIDEO

  • "La storia si ripete: venerdì pranzo da 1.100 euro per 4 turisti giapponesi a Venezia"

  • "Ho visto una donna scendere dalla bicicletta e lasciarsi cadere nel Naviglio del Brenta"

  • Andrea è morto per soffocamento, i funerali giovedì a Salzano. Mondo del basket in lutto

Torna su
VeneziaToday è in caricamento