MestreToday

Boy scout con le tende al bosco di Campalto: intervento dei Rangers per la rimozione

Sul posto anche la polizia locale per accertare la presenza del raduno, in contrasto con i regolamenti che vietano a questo scopo l'utilizzo dei parchi e boschi del territorio

I Rangers sono intervenuti a Ferragosto nel bosco di Campalto, dove il loro intervento è stato richiesto per la presenza di tende piantate a terra, apparse nella notte, come se l'area pubblica fosse un campeggio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sgombero

Sul posto anche la polizia locale, per accertare la presenza dell'accampamento, parte di un raduno di boy scout non a conoscenza dei regolamenti sull'utilizzo dei parchi e boschi di Mestre. Informati i campeggiatori sui divieti, e invitati a raccogliere i rifiuti prodotti e presenti al suolo, gli agenti del nucleo operativo ambientale hanno atteso lo sgombero dell'area sotto l'attenzione di alcuni cittadini presenti all'interno del parco. "Ricordiamo - raccomandano i Rangers d'Italia - come esistono delle regole che disciplinano l'utilizzo delle aree pubbliche a verde. Invitiamo sempre i cittadini a segnalare comportamenti inopportuni affinché possano essere rispettati gli spazi pubblici".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aggiornamenti serali su contagi e ricoveri in provincia di Venezia e Veneto

  • I dati aggiornati sul contagio in Veneto e in provincia

  • Aggiornamenti serali su contagi e ricoveri in provincia di Venezia e in Veneto

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti del 24 marzo sera

  • Quasi 6000 positivi al coronavirus in Veneto, altri morti in provincia

  • Quasi 900 positivi in provincia, altri 2 morti all'ospedale di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento