MestreToday

Tragedia a Campalto, dall'acqua del canale affiora il corpo di un uomo senza vita

Si tratta di un 34enne. È stato portato a riva di vigili del fuoco, allertati dalla polizia nel pomeriggio di sabato. Si trovava in acqua da diverse ore

Un cadavere è stato individuato in acqua nel pomeriggio di sabato nel territorio di Campalto. Recuperato dai vigili del fuoco, è stato appurato che il decesso era avvenuto già da diverse ore, probabilmente un paio di giorni. L'allerta è stata data inizialmente alla polizia: sul posto, lungo un canale in via Cimitero Campalto, si sono portate le volanti insieme ai pompieri, incaricati di recuperare il corpo.

La vittima indossava un braccialetto sanitario DETTAGLI

Si tratta di un uomo di 34 anni, di nazionalità ungherese. Sul corpo non sarebbero state rilevate ferite o segni di violenza, motivo per cui l'ipotesi del delitto sarebbe stata esclusa. Più probabile che si sia trattato di un episodio accidentale, ma le cause della tragedia sono in fase di accertamento da parte de personale della questura. Possibile che l'uomo fosse un senzatetto, ma anche su questo sono in corso i dovuti approfondimenti. Più tardi sul punto del ritrovamento è sopraggiunto il mezzo dell'agenzia di pompe funebri, cui è stata affidata la salma per il trasporto all'obitorio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto a terra, morta una ragazza di 29 anni

  • Schianto tra due auto, morta una donna

  • L'Amerigo Vespucci torna in laguna in compagnia della nave San Giorgio

  • Incidente mortale di Eraclea, il motociclista aveva bevuto

  • Travolto da un'auto, morto un pensionato di 63 anni

  • Lavoro nero alla fiera di San Donà: 14 denunce e multe per 120mila euro

Torna su
VeneziaToday è in caricamento