MestreToday

Due fratelli in carcere per furto, uno stava occupando abusivamente una casa Ater

Il primo è stato arrestato pochi giorni fa, l'altro in queste ore: l'hanno individuato i carabinieri a Campalto e lui ha cercato di opporre resistenza

Due fratelli sono stati arrestati dai carabinieri nella terraferma veneziana su ordine dell'autorità giudiziaria di Vicenza: sono Mailin Reichast, 33enne, rintracciato qualche giorno fa, e il fratello Clain, di due anni più vecchio. Entrambi sono di etnia Rom e domiciliati a Campalto. Devono scontare una condanna a otto mesi di carcere per un furto con connessa resistenza a pubblico ufficiale, reati commessi nel 2016 in provincia di Vicenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Occupazione abusiva

I carabinieri hanno individuato Clain pochi giorni dopo il fratello. Si trovava all’interno di un appartamento popolare di proprietà dell'Ater, in via Sabbadino, appartamento che stava occupando abusivamente. Ha tentato di opporre resistenza alla pattuglia, per cui è stato anche denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, oltre che per invasione di edifici. Al termine delle operazioni è stato portato al carcere di Venezia, così come il fratello. I due hanno numerosi precedenti: in passato erano stati riconosciuti come responsabili di diversi furti, tra cui uno a Mussolente nel 2010 e uno a Pove nel 2014. In entrambi i casi erano stati scoperti a rubare dagli abitacoli di automobili parcheggiate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aggiornamenti serali su contagi e ricoveri in provincia di Venezia e Veneto

  • I dati aggiornati sul contagio in Veneto e in provincia

  • Aggiornamenti serali su contagi e ricoveri in provincia di Venezia e in Veneto

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti del 24 marzo sera

  • Quasi 6000 positivi al coronavirus in Veneto, altri morti in provincia

  • Quasi 900 positivi in provincia, altri 2 morti all'ospedale di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento