MestreToday

Cade un albero di 20 metri sulle palazzine: vetri distrutti, cavi danneggiati

È accaduto la mattina del primo maggio in via dello Squero a Mestre: nessun ferito, vari danni e molta preoccupazione

Foto: l'arbusto crollato a Mestre

Un albero alto circa 20 metri è crollato sopra il muro di delimitazione di due palazzine la mattina del primo maggio a Mestre, in via dello Squero. Solo per caso nessuno è rimasto coinvolto nella caduta dell'arbusto. Molta preoccupazione: la pianta ha sfondato i vetri di un’abitazione al primo piano, abbattendo dei cavi elettrici e danneggiando una tubatura del gas. I vigili del fuoco arrivati dalla sede locale con tre automezzi, tra cui l’autoscala, l’autogrù, e nove operatori, hanno provveduto al taglio dei rami e la rimozione della pianta, ripristinando le condizioni di sicurezza. Al vaglio dei tecnici le cause della caduta del grande fusto.

Potrebbe interessarti

  • Consigli anti stress per il rientro dalle vacanze

  • Il Cibo del Risveglio: il convegno nazionale su come vivere fino a 120 anni

I più letti della settimana

  • Schianto auto-moto, due all'ospedale. Bloccato l'autista, guidava ubriaco

  • Schianto in autostrada, morta una 22enne

  • Un bambino salvato sulla spiaggia a Jesolo

  • Scivola e batte la testa, escursionista veneziano portato all'ospedale

  • Due bagnini indagati per l'annegamento a Jesolo

  • Una coltivazione di cannabis individuata dall'elicottero a Sant'Erasmo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento