MestreToday

Passa un camion e si apre una voragine davanti alla stazione

Il buco, di diametro di una sessantina di centimetri, è saltato fuori verso le 12. Sul posto vigili del fuoco, tecnici di Italgas e polizia municipale

Non è certo colpa di quel mezzo pesante che verso le 12 è transitato davanti alla stazione ferroviaria di Mestre. Fatto sta che dopo il suo passaggio all'improvviso si è aperta una piccola voragine proprio a due passi dallo scalo ferroviario. Un buco di una sessantina di centimetri che naturalmente costituiva un pericolo per gli automobilisti che di lì a poco sarebbero passati in zona.

Immediato l'intervento dei vigili del fuoco e dei tecnici di Italgas. I primi hanno messo in sicurezza l'area, i secondi hanno scongiurato il pericolo di fughe di gas, visto che il cedimento si è registrato proprio all'altezza di una tubazione sotterranea. Per permettere le operazioni (e per sicurezza) le auto in sosta poco distante dal "buco" sono state rimosse. Il fuori programma è durato meno di un'ora ed è stato causato da un cedimento del manto stradale. La polizia municipale durante l'intervento ha deviato il traffico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordigno a Marghera. Evacuazione di 3mila persone, niente treni e aerei: Venezia sarà isolata

  • Bollo auto, tutte le novità del 2020 dagli sconti alle nuove modalità di pagamento

  • Bomba day: 3.500 persone da evacuare e blocco viabilità. Ecco le vie interessate

  • Dramma a Venezia: uomo si toglie la vita lanciandosi dalla finestra

  • Una donna si è data fuoco davanti al tribunale dei minori di Mestre

  • Preso l'uomo che si aggirava con un coltello tra le calli di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento