MestreToday

Durante la sagra bucano le gomme delle auto e rubano chiavi di casa

È accaduto a Zelarino. I predoni hanno rotto il finestrino delle macchine e cercato il modo per accedere nelle abitazioni dei proprietari

Stavano passando una serata in compagnia alla sagra di Zelarino, ma al ritorno verso le loro automobili si sono ritrovati davanti ad una brutta sorpresa. Come riporta Il Gazzettino infatti, verso mezzanotte diverse persone si sono ritrovate con il finestrino della macchina rotto e con l'abitacolo messo a soqquadro.

In due casi inoltre, i malviventi sarebbero riusciti a recuperare le chiavi delle abitazioni, segnale che il furto nelle auto sarebbe potuto essere soltanto l'inizio dell'incubo per alcuni cittadini. Oltre alle chiavi di casa infatti, nelle macchine erano presenti anche i libretti di circolazione delle vetture, sui quali c'è scritto l'indirizzo dell'abitazione del proprietario dell'auto. Come se non bastasse, la tecnica utilizzata dai ladri è stata anche quella di bucare una ruota del mezzo, per ritardare così il ritorno delle persone nelle loro abitazioni e poter agire indisturbati.

I derubati hanno immediatamente allertato il 113 spiegando l'accaduto, telefonata che si è poi rivelata fondamentale. Nell'abitazione di via Istria a Mestre infatti, le forze dell'ordine sono riuscite ad arrivare in tempo prima che i predoni facessero irruzione. Sorte diversa invece per i proprietari della casa in via Millosevich dove gli agenti giunti sul posto non hanno potuto far altro che constatare l'ingresso dei ladri ed il relativo furto di 200 euro in contanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Madre e figlio trovati morti a Venezia: sospetta intossicazione da monossido

  • L'acqua alta cancella anche la musica, sommersa la biblioteca del Conservatorio Benedetto Marcello

  • Investito da un camion, ciclista muore a Fiesso d'Artico

  • Cocaina fuori dal locale e in casa: coppia in manette a Mirano

  • Giovani investiti da un treno mentre camminano lungo i binari: lui grave

  • Portata nei bagni della discoteca e violentata, la denuncia di una 18enne

Torna su
VeneziaToday è in caricamento