MestreToday

Bolletta da 45mila euro a una coppia di pensionati per colpa di una perdita

I coniugi, residenti a Chirignago, hanno contestato la fattura ma per ora avrebbero ottenuto soltanto uno sconto di 5mila euro. Del caso si sta occupando Adico

Chirignago

Una coppia di pensionati mestrini, rispettivamente di 67 e 62 anni, ha ricevuto una bolletta di Veritas dell'importo di oltre 45mila euro. La cifra esorbitante è dovuta probabilmente ad una perdita occulta che ha provocato la fuoriuscita di circa 20 mila metri cubi d'acqua nell'arco di molti mesi: il tutto a causa del guasto di un tubo che si trova sotto il giardino della casa dove i due abitano, a Chirignago.

Stando alla testimonianza dei coniugi, la multiutility, una volta constatato il problema, avrebbe concesso loro soltanto una riduzione di 5mila euro. I mestrini si sono quindi rivolti all'associazione Adico: «A quanto ci risulta - spiega il presidente Carlo Garofolini - per 44 mesi prima dell'emissione della bolletta non è mai stato letto il contatore dagli operatori dell'azienda. Abbiamo contestato a Veritas questa circostanza. È una vicenda assurda e lo sconto è inadeguato: qualcosa non funziona se si arriva a queste incredibili perdite occulte senza che l'azienda riesca ad accorgersene e intervenire prima».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Furti e rapine per strada e nei negozi, refurtiva da 2 milioni: come agivano i banditi

  • Cronaca

    Maxi operazione contro i clan specializzati in furti: 10 in arresto, 1600 auto sequestrate

  • Cronaca

    Aziz e il desiderio di redenzione: gli scritti di un carcerato diventano libro e opere d'arte

  • Cronaca

    Banksy è stato a Venezia: il video pubblicato su Instagram

I più letti della settimana

  • Pugni e sassi contro due giovani: pitbull difende i padroni e azzanna gli aggressori

  • Ciclista investito, elitrasportato in gravi condizioni dopo l'impatto a terra

  • Maltempo: la mareggiata cancella la spiaggia a Eraclea, danni anche a Caorle

  • Denti perfetti: tutte le regole da seguire per una corretta igiene orale

  • Presunta violenza sessuale in discoteca, una ragazza all'ospedale

  • Torna l'acqua alta a Venezia, sarà un fenomeno "anomalo": toccherà quota 110 centimetri

Torna su
VeneziaToday è in caricamento