MestreToday

Bolletta da 45mila euro a una coppia di pensionati per colpa di una perdita

I coniugi, residenti a Chirignago, hanno contestato la fattura ma per ora avrebbero ottenuto soltanto uno sconto di 5mila euro. Del caso si sta occupando Adico

Chirignago

Una coppia di pensionati mestrini, rispettivamente di 67 e 62 anni, ha ricevuto una bolletta di Veritas dell'importo di oltre 45mila euro. La cifra esorbitante è dovuta probabilmente ad una perdita occulta che ha provocato la fuoriuscita di circa 20 mila metri cubi d'acqua nell'arco di molti mesi: il tutto a causa del guasto di un tubo che si trova sotto il giardino della casa dove i due abitano, a Chirignago.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stando alla testimonianza dei coniugi, la multiutility, una volta constatato il problema, avrebbe concesso loro soltanto una riduzione di 5mila euro. I mestrini si sono quindi rivolti all'associazione Adico: «A quanto ci risulta - spiega il presidente Carlo Garofolini - per 44 mesi prima dell'emissione della bolletta non è mai stato letto il contatore dagli operatori dell'azienda. Abbiamo contestato a Veritas questa circostanza. È una vicenda assurda e lo sconto è inadeguato: qualcosa non funziona se si arriva a queste incredibili perdite occulte senza che l'azienda riesca ad accorgersene e intervenire prima».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

  • Ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

  • Ubriaco, picchia una ragazza e i carabinieri: neutralizzato con 2 dosi di sedativo

  • Auto fuori strada, morto un uomo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento