MestreToday

Il supermercato Alì della Bissuola avrà i colori della Città metropolitana

L'oro e il blu nelle facciate del terzo punto vendita della catena padovana, in apertura il 24 ottobre a Mestre, «per creare una forte identificazione con il territorio»

Supermercato, archivio

Alì supermercati apre i battenti della nuova sede mestrina di via Sforza, laterale di via Bissuola, il 24 ottobre prossimo, rendendo omaggio alla città attraverso una scelta stilistica che vedrà comparire, nell’allestimento del punto vendita, i colori oro-blu dello stemma che identifica la Città metropolitana. «Un modo per creare una forte identificazione con il territorio». 

Puntuale come previsto, dopo l'approvazione in giunta del progetto, nel 2017, il punto vendita pronto due anni dopo. Il legno, che riveste ogni reparto, tiene a precisare Alì, sarà tutto certificato Fsc (Forest Stewardship Council) «garantendo una gestione responsabile delle foreste di provenienza». Il negozio è inoltre dotato di pannelli fotovoltaici, di un impianto meccanico di riscaldamento e raffreddamento. L’illuminazione è full Led, c’è un sistema domotico per contenere le spese di elettricità e tutte le macchine sono dotate di inverter e i frigoriferi dotati di porte. Il rivestimento esterno è costituito da una ceramica foto attiva che aiuta a ridurre l’inquinamento alla pari della presenza di 94 alberi. Saranno presenti le colonnine per la ricarica delle auto elettriche e una pensilina per la ricarica di bici elettriche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Apre il nuovo supermercato Aldi di Mestre

  • Epilessia: anche nel distretto di Mirano-Dolo c’è una risposta a questa malattia neurologica

  • Auto esce di strada e finisce contro un platano, morta una 38enne

  • Controlli a tappeto nel Veneziano, quattro arresti

  • Fermato con la cocaina, in casa un arsenale di armi e esplosivo al plastico

  • Badante si schianta con l'auto: aveva un tasso alcolemico di 3,33

Torna su
VeneziaToday è in caricamento