Mestre Today

Urla in strada e inseguimento con bastoni: "Glieli scagliavano contro". Arriva la polizia

Tensione venerdì mattina in via Tevere a Mestre, a due passi dal parco Bissuola. Un gruppo di ragazzi se la prende con un uomo di colore, i residenti si allarmano e chiamano il 113

Rumori forti e urla in strada, i residenti si affacciano e assistono ad una faida con bastoni. Il fatto venerdì mattina a Mestre in via Tevere, poco distante dal parco Bissuola. Sono da poco passate le 12. Per qualche motivo un gruppo di ragazzi se la prende con un uomo di colore di passaggio. "Stazionano spesso là, più o meno all'incrocio tra via Tevere e via Bacchiglione - racconta un testimone - Sono una dozzina, forse comprano o vendono droga. Avranno circa 20 anni".

asd-13

Difficile capire i motivi che hanno portato allo scontro, che comunque fortunatamente si è svolto a distanza. Forse questioni di spaccio, o magari solo una parola di troppo che ha fatto scaldare gli animi. "Alcuni di loro hanno afferrato dei bastoni, o dei grossi rami - continua il racconto - e si sono messi all'inseguimento dell'uomo. Glieli scagliavano contro, urlando, mentre lui scappava". Inevitabilmente il trambusto ha convinto i residenti ad allertare la polizia. Diverse le chiamate al 113, che ha inviato sul posto una volante.

I poliziotti sono giunti pochi minuti dopo e hanno bloccato alcuni dei protagonisti, tra cui il fuggitivo. "Hanno lasciato andare subito i ragazzi - spiega il testimone - Mentre hanno continuato a parlare con l'uomo per diversi minuti". Accertamenti in corso sull'episodio, che comunque dimostra come troppo spesso dalle parti del Bissuola la situazione sia tutt'altro che tranquilla. Nessuno, pare, si è fatto male.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • una nota di merito alla camionetta dei militari che se ne stanno costantemente in mezzo all'odore di marijuana che gli fumano a distanza di pochi metri fingendo di non accorgersi di niente, troppo ridicoli haha la vergogna del nostro paese

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Gianni come dj Fabo: è partito da Venezia per poter trovare la dolce morte in Svizzera

  • Cronaca

    Pochi anni fa la testimonianza di Piera: "Basta soffrire, bevi una bibita e te ne vai" VIDEO

  • Cronaca

    Pezzo di carne di quasi 9 centimetri in gola, jesolano rischia di soffocare durante la cena

  • Cronaca

    Anche Chioggia alla protesta dei pescatori a Roma: "Multe esagerate, è accanimento"

I più letti della settimana

  • Aggressione in strada in centro a Mestre: donna viene presa per il collo e picchiata

  • Polemica sull'autovelox in via Martiri: non ancora in funzione, già vandalizzato

  • I ladri colpiscono in serie tra il centro di Mestre e Carpenedo: cinque incursioni in poche ore

  • Con o senza Cubi lo spaccio continua al Bissuola: di "moda" le lattine con la droga

  • Sente dei rumori, trova le ladre che tentano di aprire la porta di casa: furto sventato a Mestre

  • I pusher abbandonano un sacco pieno di droga al parco: dentro 6 chili di hashish

Torna su
VeneziaToday è in caricamento