MestreToday

«Un grande centro di musica elettronica al teatro del Parco Bissuola»

Il progetto, annunciato mercoledì dal sindaco Brugnaro, sarebbe preso in gestione dalla Biennale di Venezia. Se ne discuterà nel corso del consiglio di amministrazione di giovedì

Chiuso da tempo, più di 10 anni, non ancora finito di ristrutturare. Lasciato un po' a se stesso. Dopo tanti interrogativi sul suo futuro, ora il teatro del Parco Bissuola di Mestre, già sede degli uffici dell'anagrafe, potrebbe avere una nuova vita come centro di musica elettronica, uno dei più grandi a livello nazionale. Ad annunciare la possibile svolta, di certo ambiziosa, è stato il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, a margine dell'incontro in prefettura con il capo della polizia Franco Gabrielli di mercoledì pomeriggio, durante il quale è stato firmato il protocollo d'intesa per la realizzazione della nuova questura a Marghera.

Di più se ne saprà a termine del CdA della Biennale in programma oggi (13 dicembre, ndr), di cui il primo cittadino veneziano è vicepresidente. Sarà proprio l'ente della cultura veneziana che dovrebbe prendere in consegna il progetto, allargando ancor di più il proprio raggio d'azione anche alla terraferma.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Serra di funghi e cortecce allucinogene: giovane arrestato, un altro denunciato

  • Attualità

    È morto Bort: il fumettista della Settimana Enigmistica

  • Sport

    La Reyer si riprende il secondo posto in classifica: contro Torino vince 66-73

  • Attualità

    Eclissi totale di luna, sarà spettacolo in cielo: ecco quando sarà possibile ammirarla

I più letti della settimana

  • Tragedia a Spinea: si toglie la vita lanciandosi nel vuoto

  • Scossa di terremoto poco dopo la mezzanotte avvertita nel Veneziano

  • Umiliazioni e botte alla moglie e ai figli per 28 anni: padre padrone arrestato

  • Incidente a Ca' Bianca tra tre automobili: morto un uomo, 3 feriti gravi

  • Sciopero in vista: il personale di Trenitalia incrocia le braccia

  • Sciopero nazionale, i dipendenti Actv incrociano le braccia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento