MestreToday

Spaccio al parco Bissuola, pusher catturato e portato in carcere

Un 28enne raggiunto a Marghera dai carabinieri, dovrà scontare 7 mesi di reclusione dopo la condanna

Era coinvolto in una operazione svolta nel 2015 al parco Bissuola di Mestre, episodio in cui le forze dell'ordine avevano trovato e sequestrato grossi quantitativi di hashish. Nei giorni scorsi, al termine dell'iter giudiziario, Fadi Sidi, 28enne originario del Mali, è stato condannato a 7 mesi di reclusione e 1200 euro di ammenda. Lo hanno raggiunto ieri i carabinieri della stazione di Marghera, arrestandolo su ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Venezia per spaccio di droga. Eseguiti gli accertamenti di rito, è stato accompagnato in carcere.

Potrebbe interessarti

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Temporali estivi: come proteggersi per evitare rischi

  • Forfora: da cosa è causata e come si combatte

  • 5 consigli per favorire il benessere intestinale

I più letti della settimana

  • Auto contro un platano, morto un 28enne

  • La tragedia di Jesolo: quattro giovani vite spezzate, indagini su un presunto speronatore

  • Quattro giovani hanno perso la vita in un gravissimo incidente a Jesolo

  • Grandine come palline da ping pong, attimi di preoccupazione

  • Il papà di Giorgia, unica superstite nello schianto di Jesolo: «Come aver perso figli miei»

  • Autocisterna si rovescia sulla Castellana, ferito il conducente

Torna su
VeneziaToday è in caricamento