MestreToday

Scappa alla vista dei finanzieri, pusher raggiunto e arrestato al parco Bissuola

Nella fuga ha cercato di liberarsi della droga, poi ritrovata grazie al fiuto del cane: mezzo etto di marijuana. Diversi sequestri operati negli ultimi mesi dai baschi verdi

Un giovane originario del Gambia è stato arrestato dagli agenti della guardia di finanza al parco Albanese di Mestre. È stato individuato da una pattuglia nel corso di controlli volti al contrasto allo spaccio e subito ha attirato su di sé i sospetti perché, alla vista dei militari, è fuggito a gambe levate. Inseguito dai baschi verdi, è stato raggiunto e bloccato; intanto l’unità cinofila antidroga di supporto ha iniziato la perlustrazione dell’area e il fiuto del labrador Bacor ha permesso di trovare due involucri di cellophane che il giovane aveva gettato in una siepe durante la corsa. All'interno c'erano, in tutto, quasi 50 grammi di marijuana.

Arresti, denunce e sequestri

Per il fuggitivo, inevitabilmente, sono scattate le manette per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. È stato giudicato per direttissima, patteggiando cinque mesi e dieci giorni di reclusione e 800 euro di multa. L’arresto è solo l'ultimo risultato di un'attività portata avanti dalla guardia di finanza tra stazioni ferroviarie, parchi e strade: negli ultimi tre mesi sono stati sequestrati mezzo chilo di marijuana, 80 grammi di eroina e 25 grammi di altre sostanze stupefacenti, con due arresti in flagranza di reato e 18 denunce.

Potrebbe interessarti

  • Lenzuola: ogni quanto vanno cambiate e perché

  • Micosi alle unghie: i rimedi fai da te

  • Zanzare: i migliori repellenti naturali per allontanarle

  • Moscerini della frutta: come eliminarli dalla propria cucina

I più letti della settimana

  • Si tuffa nel Piave: trascinato via dalla corrente scompare un ragazzo veneziano

  • Schianto fra 3 macchine, persone soccorse dal Suem 118 e portate all'ospedale

  • È morto Alex Ruffini, fotografo veneziano del grande rock

  • Pozzecco e la sconfitta: «Al Taliercio non si può giocare. Andate affanculo: spero di perdere la prossima»

  • Schianto in A27, auto fuori strada finisce in un campo: ferite due veneziane

  • «Addetti alla sicurezza non in regola»: il questore mette i sigilli al King's di Jesolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento