Mestre Today

Autovelox a Mestre, si fa sul serio: attivazione dalla mezzanotte di venerdì 21 aprile

Lo comunica il Comune di Venezia: 5 i nuovi dispositivi che entreranno in funzione tra via della Libertà e via Martiri, un altro sulla camionabile sempre in territorio veneziano

Termina giovedì 20 aprile la fase di sperimentazione dei cinque nuovi dispositivi elettronici per il controllo della velocità posizionati dal Comune di Venezia e di quello posizionato dalla Città Metropolitana (ex Provincia). Significa che dalle 00.01 di venerdì 21 aprile 2017 i dispositivi entreranno in funzione. In questi giorni gli enti preposti completeranno l'installazione dei segnali di preavviso previsti dalla normativa e di quelli indicanti il limite di velocità massimo da tenere per non incorrere in sanzioni. 

Nel dettaglio: per i due autovelox che si trovano in via della Libertà, sulla prosecuzione del ponte della Libertà, uno sotto il cavalcavia di via Torino e l'altro prima dell'ingresso in via Pacinotti, il limite orario sarà di 70 chilometri orari. Per i tre autovelox sulla strada regionale 14 - nei due sensi di marcia dei tunnel di via Martiri della Libertà, tra San Giuliano e Treviso e il terzo dopo il cavalcavia oltre via Pasqualigo, verso la rotatoria del Terraglio - il limite è invece di 90 chilometri all'ora.