MestreToday

L'autista del bus inchioda all'improvviso e i passeggeri perdono l'equilibrio: feriti e contusi

E' successo martedì in via Martiri della Libertà a Mestre. Almeno 5 le persone che hanno avuto bisogno di cure sanitarie per ferite lievi. Preoccupazione per un finestrino in frantumi

Il condudente dell'autobus inchioda e alcuni passeggeri perdono l'equilibrio e finiscono a terra, rimanendo contusi. A quel punto intervengono i mezzi del 118 che portano 2 persone in pronto soccorso in ambulanza, mentre altri contusi raggiungono l'ospedale dell'Angelo con mezzi propri. E' accaduto verso le 17.30 di martedì in via Martiri della Libertà a Mestre. 

Per cause ancora al vaglio, un autista di un bus, non è chiaro se di linea o meno, è stato costretto a frenare in maniera brusca, senza dare il tempo a chi si trovava a bordo di tenersi a qualche supporto. Chi era semplicemente in piedi è quindi stato scaraventato in avanti, riportando qualche contusione. A quel punto uno dei passeggeri ha preso il telefono e ha contattato il 118, chiedendo l'intervento dei sanitari. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono stati allertati anche i vigili del fuoco, visto che all'inizio sembrava si fosse trattato di un tamponamento con un'auto. Non era così. Lo si è scoperto più tardi, quando i mezzi di soccorso sono arrivati sul posto. Il punto della frenata non era molto lontano dal nosocomio. Alcuni dei pazienti, alle prese comunque con ferite lievi, erano preoccupati per possibili tagli derivanti da frammenti di vetro. E' possibile quindi che un finestrino del veicolo sia andato in frantumi. Sul punto in cui sono stati prestati i soccorsi le versioni sono discordanti: secondo i vigili del fuoco si sarebbero registrati almeno 4 feriti e il conducente del pullman avrebbe proseguito la sua corsa fino alla fermata dell'ospedale dell'Angelo, poco distante dal punto dell'incidente di percorso; secondo fonti sanitarie, invece, i feriti sarebbero cinque e i soccorsi sarebbero stati portati direttamente in via Martiri.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finiscono in acqua dal vaporetto, morte due donne

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Coldiretti Venezia: si raccolgono adesioni per il lavoro in campagna

  • Bollettino serale, registrati tre decessi in provincia

  • Il bollettino Covid-19 del 3 aprile sera: ancora morti, calano i ricoveri

Torna su
VeneziaToday è in caricamento