Mestre Today

Bloccato dai militari senza documenti, su di lui un ordine di cattura: portato in carcere

La polizia ha arrestato in via Piave a Mestre un marocchino di 30 anni. Bloccato dai Lagunari per un controllo, si è scoperto che doveva espiare la pena di un anno

Nel pomeriggio di giovedì la polizia di Stato ha arrestato a Mestre un cittadino marocchino di 30 anni, S.I., con diversi precedenti per reati contro la persona e il patrimonio. L'uomo è stato fermato da una pattuglia dei militari del reggimento Lagunari impegnata in controlli in via Piave, allertando quindi i "colleghi" del 113.

Giunti sul posto, i poliziotti hanno approfondito le verifiche: il 30enne è risultato privo di documenti e quindi accompagnato in questura dove, a seguito di identificazione, sono emersi a suo carico diversi precedenti nonché un ordine di carcerazione per l’espiazione di un anno di reclusione. È stato arrestato e condotto in carcere.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Festa della Sensa, Venezia rinnova la sua antica storia d'amore con il mare VIDEO

    • Cronaca

      Veneziani e bengalesi uniti per pulire la città: è Cleaning Day in campo Sant'Agostin VIDEO

    • Cronaca

      Si allontana dall'ospedale e scompare: apprensione per le condizioni di una donna

    • Cronaca

      L'allarme bomba alla Fincantieri di Marghera: "Possibile dispetto tra aziende in subappalto"

    I più letti della settimana

    • Si allontana e scompare nel nulla da Favaro: ritrovato a Mestre in buone condizioni

    • Addio al canile di San Giuliano? "Convenzione con il Comune scaduta, nessun rinnovo"

    • "Ha abusato di mio figlio": gestore di B&B fermato e portato in carcere dalla polizia

    • Sorpresi senza biglietto nell'autobus, gruppetto di ubriachi picchia i controllori

    • Mestre si riscopre città "by night": negozi aperti e festa "diffusa" con l'Happy Friday

    • Baby vandali in azione: sassi contro il treno ad alta velocità, 3 finestrini rotti

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento