MestreToday

Il proprietario blocca il ladro mentre ruba nel suo garage, predone finisce in manette

Il compare di un 27enne moldavo è riuscito a fuggire. L'arresto verso le 24 tra giovedì e venerdì in via Passo San Boldo a Favaro. Il residente è riuscito ad allertare il 113

Sono penetrati nel garage nella notte, ma qualcosa è andato storto e sono stati sorpresi dal proprietario di casa. Non potevano immaginare che proprio mentre loro erano dentro il box, con la luce accesa e il portellone leggermente aperto, il residente avrebbe fatto il suo ritorno nell'abitazione. Il conseguente intervento della polizia ha permesso di stringere le manette ai polsi a uno dei delinquenti, mentre l'altro è riuscito a fuggire. Trambusto poco dopo le 24 tra giovedì e venerdì a Favaro Veneto, in via Passo San Boldo, una laterale di via San Donà. 

A un certo punto un residente allerta la centrale operativa della questura dopo essere riuscito a bloccare uno dei due malviventi che erano intenti a fare razzia nel proprio garage. L'altro, rincorso dal proprietario dell'abitazione e da un amico, riesce a scappare. Viene quindi bloccato dagli agenti ancora in possesso di alcune valigette con all'interno attrezzi da lavoro. Erano appena state trafugate dal box e da altri garage vicini, che apparivano forzati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane è stato portato negli uffici della questura e al termine degli accertamenti arrestato per tentato furto aggravato in concorso. Nella mattinata di venerdì la direttissima in Tribunale. Si tratta di un 27enne moldavo che negli anni scorsi, per altri precedenti penali, era stato espulso dalle autorità di Udine. Un provvedimento evidentemente non ottemperato e che certo peserà sulla decisione del giudice. Il fermato, all’interno di una valigetta trovata ancora in suo possesso stava cercando di portare via due trapani, e una smerigliatrice angolare, che il richiedente riconosceva come propri.  Da un controllo svolto all’interno del garage, è stato constatato che era stato completamente messo a soqquadro e che la serratura della porta basculante era stata scassinata.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dati aggiornati sul contagio in Veneto e in provincia

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Mutui per prima casa sospesi dai decreti Conte ma alcune banche trattengono la rata

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

  • Coronavirus, i dati aggiornati del 26 marzo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento