MestreToday

Nel bagagliaio mezzo chilo di eroina, arrestato

I carabinieri hanno fermato un 58enne nei pressi della stazione ferroviaria di Mestre

Quell'auto che passava continuamente davanti alla stazione ferroviaria di Mestre ha insospettito subito i carabinieri. Il conducente, infatti, si comportava in modo strano e le manovre che eseguiva, come alcuni sorpassi, erano azzardate. Sembrava quasi che cercasse di sviare possibili inseguitori. Proprio questo suo modo di guidare ha attirato l'attenzione di una pattuglia dei militari del nucleo operativo e radiomobile che ha deciso di fermarlo. 

La perquisizione

I carabinieri ci avevano visto giusto. Andrea Colonna, 58enne mestrino, al momento del controllo si è mostrato nervoso. Dopo una prima perquisizione personale i militari hanno trovato, nascosti tra i vestiti, un involucro con una piccola quantità di marijuana e un coltello. Ciò nonostante, Colonna si è mostrato ancora agitato, come se avesse qualcos'altro da nascondere. Questo ha spinto i carabinieri a perquisire anche la macchina. Nel bagagliaio, poco dopo, è stato trovato un involucro con mezzo chilo di eroina. Una quantità che ha fatto scattare l'arresto. 

Le indagini

L'operazione, secondo i carabinieri, dimostra come il fenomeno dello spaccio nella zona "Piave" non sia ancora debellato, anzi. «L'uomo - si legge in una nota - è l’ultimo anello di una catena di arresti che ad oggi hanno permesso di ammanettare cinque persone e rinvenire più di un chilo di eroina».

Potrebbe interessarti

  • Lenzuola: ogni quanto vanno cambiate e perché

  • Micosi alle unghie: i rimedi fai da te

  • Zanzare: i migliori repellenti naturali per allontanarle

  • Moscerini della frutta: come eliminarli dalla propria cucina

I più letti della settimana

  • Si tuffa nel Piave: trascinato via dalla corrente scompare un ragazzo veneziano

  • Schianto fra 3 macchine, persone soccorse dal Suem 118 e portate all'ospedale

  • È morto Alex Ruffini, fotografo veneziano del grande rock

  • Pozzecco e la sconfitta: «Al Taliercio non si può giocare. Andate affanculo: spero di perdere la prossima»

  • Schianto in A27, auto fuori strada finisce in un campo: ferite due veneziane

  • «Addetti alla sicurezza non in regola»: il questore mette i sigilli al King's di Jesolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento