MestreToday

Arrestata corriere della droga in stazione: nascondeva l'eroina tra i documenti

A fermare la donna per un controllo a Mestre sono stati gli agenti della Polfer

È scesa alla stazione di Mestre da un treno proveniente da Milano, ma quando ha visto gli agenti della polizia ferroviaria impegnati in quel momento in un servizio di controllo, ha subito cambiato direzione di marcia. L'atteggiamento ha insospettito gli uomini in divisa, che l'hanno fermata e condotta negli uffici della Polfer per i controlli del caso. Quando hanno aperto i documenti, i poliziotti hanno trovato la "sorpresa": 11 ovuli di eroina, del peso complessivo di crica 127 grammi. La donna, identificata come cittadina nigeriana, è stata arrestata e condotta al carcere femminile di Venezia alla Giudecca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fermato ricercato internazionale

La polizia di Portogruaro ha invece rintracciato un italiano di 49 anni, veneziano di origine ma residente nel comune del Lemene, poiché ricercato a livello europeo in quanto membro di una banda dedita agli assalti agli sportelli bancomat in Austria. Su di lui pendevano le accuse di furto aggravato, riciclaggio e associazione per delinquere. Dopo gli accertamenti del caso, il delinquente è stato condotto in carcere a Pordenone, a disposizione della corte d'appello di Trieste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Le previsioni: possibili grandinate e raffiche di vento

  • Violento maltempo: tetti scoperchiati, albero caduto su una casa di cura FOTO

  • Auto cappottata al casello Mestre-Villabona

  • «I pusher nigeriani si sono impadroniti di Marghera, gang pericolosissima»

  • Pestaggio nella notte a Jesolo, uomo in ospedale lotta tra la vita e la morte

Torna su
VeneziaToday è in caricamento