MestreToday

In macchina con un chilo di eroina: finisce in carcere

Un ragazzo di 26 anni è stato fermato dalla polizia. Il giudice ha convalidato l'arresto

Gli agenti lo hanno fermato per un controllo e hanno scoperto che nella sua auto c'era un chilo di eroina. Il giudice ha convalidato l'arresto di un 26enne tunisino fermato dagli agenti del commissariato di Marghera nella zona di via San Donà, a Mestre.

Il ragazzo, che è incensurato ed è regolare in italia, è stato fermato nei giorni scorsi e rimarrà in carcere. Gli agenti, quando lo hanno bloccato (probabilmente lo stavano tenendo d'occhio) lo hanno perquisito trovando due pacchi da mezzo chilo di droga ciascuno. A quel punto sono scattate le manette. Di fronte al gip del tribunale di Venezia il 26enne, di professione cuoco, è rimasto in silenzio.

Potrebbe interessarti

  • Sabbia in casa: i trucchi per liberarsene con facilità

  • Come combattere il caldo quando si viaggia in auto

I più letti della settimana

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: 23enne recuperato morto

  • Meteo instabile nelle prossime ore: arriva l'ondata di calore, in Veneto rovesci e temporali

  • Confermati temporale e grandine, nel Veneziano crolleranno le temperature

  • Incidenti sul Passante: una Ferrari incastrata sotto un camion

  • Dalla pesca al furto: denunciati ragazzi veneziani

  • Schianto in autostrada, morta una 22enne

Torna su
VeneziaToday è in caricamento