MestreToday

Dopo il presunto accoltellamento ancora maltrattamenti contro la moglie: arrestato

M.D.R., 35enne di via dello Squero a Mestre, è finito in manette domenica pomeriggio dopo l'ennesimo intervento della polizia. Deve rispondere anche di resistenza a pubblico ufficiale

La polizia era già intervenuta in quell'abitazione di via dello Squero a Mestre numerose volte, anche per un presunto accoltellamento nei confronti della moglie. O meglio: un mese fa la 36enne venne soccorsa dopo aver riportato una ferita da taglio alla schiena. Lei raccontò di essere caduta accidentalmente sul coltello a causa di una crisi epilettica, preferendo non denunciare il marito, che si trovava agli arresti domiciliari per resistenza a pubblico ufficiale.

Un mese più tardi gli agenti delle volanti si sono di nuovo portati nell'abitazione di M.D.R., 35enne. L'allarme è stato lanciato dalla moglie, chiedendo aiuto poiché proprio in quel momento il marito la stava picchiando. Immediato è stato l'invio sul posto di due volanti, supportate anche da un equipaggio del Norm dei carabinieri. Giunti sul posto gli uomini in divisa, il 35enne ha continuato nel suo atteggiamento aggressivo, lanciando ingiurie nei confronti delle forze dell'ordine prima e della donna poi. Incapace di controllare il suo impeto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si è giunti fino alle minacce di morte. Agenti e militari si sono quindi portati all'interno dell'appartamento, cercando di arginare sin da subito l'atteggiamento ostile ed aggressivo del marito, che non ha mancato di opporre resistenza ai pubblici ufficiali. Una volta placata la sua irruenza, i poliziotti l'hanno condotto in questura, dove hanno proceduto con l'arresto formale per resistenza e maltrattamenti. È stato quindi deferito all'autorità giudiziaria per minacce aggravate ed oltraggio a pubblico ufficiale. In attesa del giudizio per direttissima, è stato condotto nel carcere di Santa Maria Maggiore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Finiscono in acqua dal vaporetto, morte due donne

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento