MestreToday

Allarme incendio nel "buco" di Mestre, rifugio ancora di sbandati

Rogo sabato ad alcuni cartoni nell'ex ospedale Umberto I di via Circonvallazione. Scompiglio vicino al centro. Ma emergenza circoscritta

L'ex Umberto I

Non hanno mai smesso di "frequentare" quello che negli ultimi mesi è diventato il "buco" di Mestre, gemello di quello che campeggia al Lido. La dimostrazione che senzatetto e sbandati continuino a trovare rifugio negli spazi dell'ex ospedale Umberto I (in attesa della riqualifica che dovrebbe scattare nei prossimi mesi) la si è avuta sabato mattina, quando i vigili del fuoco sono dovuti intervenire perché residenti e passanti mestrini hanno segnalato un forte odore acre di bruciato.

Dalla struttura usciva anche del fumo. Allarme incendio, dunque. Come riportano i quotidiani locali, l'intervento si è chiuso nel giro di un'ora. A essere incendiati, infatti, alcuni cartoni che si trovavano all'interno di quello che un tempo era il Reparto Infettivi. Nel seminterrato, dove con ogni probabilità qualche "inquilino" aveva intenzione di scaldarsi contro il freddo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I vigili del fuoco hanno indossato come da prassi i respiratori e si sono addentrati nel "buco", setacciandolo da cima a fondo assieme agli agenti delle Volanti della questura. Serviva assicurarsi che non ci fossero altri focolai e soprattutto che non ci fossero malintenzionati che potessero creare ancora scompiglio. Le ricerche, però, in questo senso non hanno portato ad alcun risultato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

  • Coldiretti Venezia: si raccolgono adesioni per il lavoro in campagna

Torna su
VeneziaToday è in caricamento