MestreToday

Aggredita da alcune "colleghe", prostituta chiede aiuto ad un passante: tre denunce

È successo in via Fagarè, poco prima delle 18 di giovedì. Sul posto si è portata una volante della polizia, che ha individuato subito le responsabili, conducendole in Questura

Non si conoscono le ragioni scatenanti della lite, forse per motivi "di territorio". Fatto sta che nel pomeriggio di giovedì, poco prima delle 18, una prostituta 43enne di origine cinese è stata aggredita da tre colleghe, anche loro di nazionalità cinese, rispettivamente di 39, 49 e 55 anni. La donna, che esercita in un appartamento di via Montepiana, voleva raccogliere i propri effetti personali prima di andarsene, quando è rimasta invischiata nell'alterco.

Dopo essersi liberata dalle grinfie delle connazionali, la donna ha fermato un passante in strada, per chiedere aiuto. L’uomo si è quindi messo in contatto con il 113, segnalando quanto successo alla sala operativa della Questura di Venezia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell’immediato si è portata sul posto una volante della polizia. Gli agenti, entrati nell'appartamento, si sono trovati davanti ad una stanza  a soqquadro, con vestiti disseminati tra le stanze. Dopo aver raccolto la testimonianza della 43enne, sono riusciti ad individuare le tre responsabili dell’aggressione, intente a prostituirsi, in via Fagarè. Identificate in Questura, sono state denunciate per il reato di lesioni. La vittima, invece, è stata condotta dai poliziotti all’ospedale dell’Angelo, affinché le fossero prestate tutte le cure del caso. I medici hanno riscontrato numerose abrasioni al volto, nonché una cervicalgia post-traumatica: ne avrà per 5 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Tuffo nell'acqua bassa a Jesolo, un ragazzo all'ospedale

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

  • Il ceppo di covid proveniente dalla Serbia è molto aggressivo. Zaia: «Preoccupati per i virus importati»

  • Il giorno del Mose: alle 12.25 la Laguna è completamente isolata dal mare | DIRETTA

Torna su
VeneziaToday è in caricamento