MestreToday

Accattoni in treno fino a Verona, appena scesi vengono multati

I cinque componenti di una famiglia di origine romena dai 26 ai 37 anni, con domicilio a Mestre, sono stati fermati mentre mendicavano nel centro storico scaligero

Hanno preso il treno da Mestre per arrivare fino a Verona, probabilmente attirati dal flusso di turisti che in occasione delle festività natalizie si riversa nella città scaligera. Una scelta che, per un'intera famiglia di origine romena, si è rivelata però sbagliata. L'intenzione delle cinque persone, tre uomini e due donne di età compresa tra i  26 e 37 anni, era di dedicarsi all'accattonaggio nel centro storico per poi salire di nuovo su un treno e fare ritorno nel Veneziano.

La polizia municipale veronese, però, ha stroncato i loro piani, individuando uno a uno gli accattoni. Dopo gli accertamenti sull’identità, ai cinque è stata contestata la violazione al regolamento di polizia urbana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Pericoloso inseguimento in laguna, giovane sperona la volante: 25enne arrestato

  • Trova il padre senza vita in casa

  • Dal primo giugno tutto il personale Actv torna in servizio

Torna su
VeneziaToday è in caricamento